mercoledì 1 settembre 2010

Regia Marina - Raccolta di filmati 2

.....
.......
video
Dicembre 1942 - Il sommergibile Tazzoli ed il comandante Fecia di Cossato in Atlantico. Affondamento della nave olandese Omblin, della inglese Queen City e dell'americana Dona Aurora. Assistenza ai naufraghi. Incontro il 2 gennaio 1943 con il sommergibile Cagni, Ritorno alla base, preceduti da una spazzamine tedesca. Arrivo a Betasom il 1° febbraio 1943, accolti dal comadante Enzo Grossi.

video
Cinegiornale del 27/03/1943
La Battaglia dell'Atlantico.
"Le ardue missioni dei sommergibili dell'Asse in Atlantico"
ufficiali di marina italiani si congedano dal comandante di un sommergibile in partenza . il comandante sale a bordo del sommergibile, marinai sul ponte del sommergibile , il sommergibile si allontana dal porto , altri sommergibili si apprestano alla partenza, marinai sul ponte salutano, marinai a terra salutano , sommergibili in partenza, marinai sui ponti , sommergibili dell'Asse in navigazione sull'Atlantico, marinai sul ponte , marinai scrutano l'orizzonte col binocolo , nave nemica affonda colpita da un sommergibile , emergono dei rottami , incontro fra un sommergibile tedesco e un sommergibile italiano , i marinai sul ponte del sommergibile durante le manovre di avvicinamento , rifornimenti vengono trasportati dal sommergibile tedesco a quallo italiano , ufficiali italiani e tedeschi a colloquio , i marinai del sommergibile italiano fanno colazione sul ponte , i marinai scendono sottocoperta, il sommergibile si immerge, marinai nella sala comandi compiono manovre , immagini di repertorio con vari affondamenti di navi avversarie da parte dei sommergibili italiani , sommergibile in immersione , sommergibile tedesco avanza nel mare artico , marinaio scruta l'orizzonte col binocolo, vengono avvistate navi nemiche , un ufficiale sale sul ponte e osserva il convoglio avversario col binocolo , un disegno animato e una carta geografica mostrano l'avvistamento e la posizione del convoglio avversario , marinaio alla radio comunica al comando la posizione del convoglio avversario , marinai all'interno dei sommergibili portano i messaggi agli ufficiali , marinai in sala motori all'interno di un sommergibile , sommergibili dell'asse navigano verso il convoglio nemico , disegno animato mostra l'individuazione del convoglio nemico col sonar , dal sommergibile vedetta si vede la colonna di fumo prodotta dal convoglio avversario , il sommergibile vedetta è stato individuato e si immerge per evitare l'attacco della scorta militare del convoglio , esplosioni sfiorano il sommergibile tedesco in immersione , si intravedono le navi nemiche all'inseguimento , marinai tedeschi all'interno del sommergibile danno l'allarme, ufficiali e marinai corrono alle postazioni di combattimento, la botola viene chiusa , l'equipaggio del sommergibile è impegnato nelle manovre mentre le bombe di profondità esplodono scuotendo il sommergibile , il disegno animato mostra l'inseguimento del sommergibile da parte del caccia inglese, nel disegno compaiono i sommergibili tedeschi che si avvicinano alla zona delle operazioni, i caccia inglesi si pongono di fronte alle navi da trasporto , i marinai tedeschi stanno in assoluto silenzio mentre il sommergibile scende sempre più in basso , marinaio tedesco alle cuffie, il comandante fa dei cenni all'equipaggio , i marinai contano le esplosioni , si rompe una conduttura che viene immediatamente riparata , il disegno animato mostra la manovra diversiva del convoglio degli Alleati , sommergibili tedeschi in navigazione, si vedono le sagome delle navi degli Alleati , i sommergibili avanzano nel mare in tempesta, marinai osservano le navi nemiche col binocolo , i sommergibili si immergono , il disegno animato mostra il movimento a zig zag delle navi della scorta e l'avvicinamento dei sommergibili tedeschi , i comandanti al periscopio inquadrano le navi nemiche, le navi inquadrate nel mirino del periscopio , l'equipaggio di uno dei sommergibili tedeschi durante l'attacco, comandante al periscopio , il disegno animato mostra l'attacco dei sommergibili e la traiettoria dei siluri, si vede come il contrattacco delle navi di scorta manchi i sommergibili tedeschi , sommergibili tedeschi in navigazione , il disegno animato mostra il secondo attacco , marinai impegnati nel lancio dei siluri , esplosioni durante un attacco notturno , i fari delle cacciatorpediniere degli Alleati tentano di individuare i sommergibili , il disegno animato mostra l'attacco di un sommergibile ad una petroliera , nella notte il sommergibile in emersione attacca la petroliera, il sommergibile apre il fuoco con la mitragliatrice pesante e successivamente col cannone, si vede la scia dei colpi che arriva sulla petroliera , le cannonate colpiscono la petroliera che prende fuoco , la petroliera si incendia completamente mentre il sommergibile continua il cannoneggiamento , si fa giorno e i sommergibili tornano alla base, marinaio manda segnali luminosi, sui ponti sventolano le bandierine che mostrano il numero delle navi affondate , marinai schierati sul ponte di un sommergibile , i sommergibili attraccano, marinai schierati sul ponte, ufficiali si congratulano con i comandanti, i marinai scendono a terra, un marinaio ha un tasso in braccio , gli equipaggi e gli ufficiali dei sommergibili , le bandierine che indicano il numero delle navi affondate ,sommergibile italiano in navigazione , marinaio distribuisce la posta sul ponte , marinai leggono le lettere, uno dei marinai guarda la foto del figlio , i sommergibili italiani arrivano in porto , cerimonia in onore degli equipaggi e dei comandanti dei sommergibili italiani in una sala , l'ammiraglio Doenitz consegna la croce di ferro ad un comandante italiano (Fecia di Cossato).


video
Cinegiornale del 12/01/1940
Italian Newsreel. January 12, 1940. Submarines of the Cavillini Family and the 600 Class anchored in the harbour of La Spezia in Italy. A 600 Class submarine is taken out on trials. The "600" were the most numerous (59 units) of the many Italian submarines produced, and probably one of the most successful class ever built. They were produced in 5 series, which do not differ too much, but which show a slow progressive evolution of the boat within the constrained imposed upon the Italian shipbuilding industry by the war. The five series were named "Argonauta" (named after the first boat of the series), "Sirena", "Perla", "Adua", and finally the "Platino". These boats were built by various shipyards and differ only in relatively small details. The second series, the "Sirena", began construction even before the first one was completed and operationally tested. The gamble paid off because these boats were actually of very good quality.(Reference: regiamarina.net)


video

Cinegiornale del 30 luglio 1940
Rientro di un sommergibiole italiano a Betasom, da una missione in Atlantico

video
The Marconi class was a class of six submarines built for the Royal Italian Navy (Italian: Regia Marina). The submarines were all launched between 1939 and 1940, and all but one, Luigi Torelli, were lost in the Atlantic during the Second World War. Luigi Torelli was commissioned into the Germany Kriegsmarine as UIT-25, and the Imperial Japanese Navy as I-504.

video
Le corazzate Italiane della classe Littorio
Le navi più moderne e potenti del mediterraneo - Particolari costruttivi e degli armamenti - Prove di fuoco in navigazione - La fine ai Laghi Amari -
Filmato in ottima definizione visibile a tutto schermo.

Nessun commento: